Benvenuti alla web “GIULIANA CESARINI PRO ART” (Agenzia Internazionale di Artisti, Produzioni, Promozione e Diffusione di Musica e Cultura Internazionale):

Giuliana Cesarini        Questo “spazio” è dedicato a tutti quelli che amano l’ARTE attraverso la MUSICA, e le sue ampie e varie MANIFESTAZIONI, in differenti contesti CULTURALI e SOCIALI a scala INTERNAZIONALE; uno “spazio” dedicato agli ARTISTI che BRILLANO CON LUCE PROPRIA, perchè sono “VERE” STELLE che formano parte di questo UNIVERSO INFINITO creato grazie alla ESSENZA UMANA e PROFESSIONALE; uno “spazio” che, in definitiva, aspira a promuovere e rendere possibile un MONDO UNITO dall’ARTE.

       I miei inizi come PRODUTRICCE, e PROMOTRICE ARTISTICA, risalgono alla fine della mia adolescenza nella città di Napoli (Campania-Italia-) dove sono nata nel 1967, e ho trascorso la mia formazione accademica nel “Conservatorio di Napoli” (Diploma di violino), nell’ Istituto magistrale “Matilde Serao” di Pomigliano D’Arco, la Scuola Domenico Scarlatti (corso di Storia della Musica 1990-1992). Tra l’altro, le mie inquietudini culturali mi hanno portato allo studio di varie lingue (spagnolo, inglese, francese - in fase di perfezionamento-), oltre all’italiano (lingua materna). Nel 1987 ho realizzato, come co-autrice e presentatrice, il programma radiofonico nazionale di RAIUNO “Appassuliatella”: una storia della CANZONE NAPOLETANA (1830-1950), organizzata in 120 programmi. La mia vocazione musicale, mi portò alla realizzazione di numerosi articoli e studi, sulla MUSICA CLASSICA E POPOLARE ITALIANA, che furono pubblicati in diversi quotidiani e riviste italiane (“Il Mattino”; “Itinerario”; “Napoli Giorno e Notte”; “Napoli Oggi”).

      Parallelamente, ho realizzato lavori professionali come ASSESSORE MUSICALE, o in qualità di coautrice di vari programmi della TELEVISIONE NAZIONALE ITALIANA: RAIUNO “Napoli - Portici Funiculì Funiculà”, per i 150 anni della prima Ferrovia d’Italia (1988); RAI INTERNAZIONALE “Roberto Murolo” (1998); RAI UNO “Caruso”, dedicato al grande tenore napoletano (1989); RAI UNO di Renzo Arbore, “Tu vuò fa`l’americano- Renato Carosone Show”, “Come l’Europa scoprì il Sud”, e ”Vedutismo” (1994).

       Sulla base di un profondo studio della MUSICA CLASSICA, della MUSICA NAPOLETANA, e della MUSICA ITALIANA, ho costruito una traiettoria professionale il cui epicentro si relaciona con la “MUSICA DEL MONDO” (1992). Da allora, la mia vita professionale si è ampliata, ed è legata, alla “MUSICA INTERNAZIONALE”, distaccando i seguenti aspetti ed esperienze della mia traiettoria:

               • Collaborazione con Jean Blaise, nella realizzazione del Festival “Les Allumées” dedicato a Napoli (1992).
            Partecipazione al primo “WOMEX” (“World Wide Music Expo”), celebrato in Berlino (1994).
          • Ampliazione e sviluppo delle RELAZIONI INTERNAZIONALI, dell´Agenzia di PRODUZIONI ed EVENTI CULTURALI “NOX” (Madrid, 1995).
          • Promozione delle RELAZIONI INTERNAZIONALI dell´AGENZIA di PRODUZIONI e EVENTI CULTURALI “YEIYEIBA MÚSICAS DEL MUNDO” (Madrid, 1995).
          • Nell´anno 1995 mi trasferí a Madrid e quattro anni dopo (1999), fondai in società la AGENZIA INTERNAZIONALE di MUSICA DEL MONDO “PARTENOPE PRODUCCIONES”; una agencia spagnola che rappresentava musicisti internazionali, colaborando nella organizzazione e produzione di Festival di música e partecipando nella produzione di eventi musicali sia in Spagna che in altri Paesi. Nel 2004 terminò la mia partecipazione nella società.
          • En el anno 2000 lavorai come COMISARIO ARTISTICO del “FESTIVAL GREC 2000” di Barcellona dedicato a Napoli.
          • Nell’anno 2002, fui scelta come Membro della Guiria del “WOMEX” (“World Wide Music Expo”) realizando il processo di selezione degli ARTISTI PARTECIPANTI nella Edizione del “WOMEX 2002” celebratosi in Essen, Germania.
          • Nell’anno 2002, creai in società la agencia “NEAPOLIS PRODUCCIONES S.L.”; dedicata agli Artisti ed eventi della MUSICA CLASSICA, CONTEMPORANEA e JAZZ, di TUTTE LE CULTURE DEL MONDO. Attualmente la mia relazione in qualità di socia di questa agencia è chiusa.
          • Dal 2004, fino ad ora, collaboro, come RAPPRESENTANTE in Spagna, del “FESTIVAL DE MUSICA SACRA DI FEZ” (Marocco). La mia amplia esperienza come consigliera ed esperta in PROGRAMMAZIONE ARTISTICA, mi ha portato a lavorare e assistere in differenti FESTIVAL e CENTRI EUROPEI: “BARBICAN CENTER” (Londra); “BABEL MED” (Marsiglia); “FERIA DE LA MEDITERRANIA” (Manresa, Barcellona); “FESTIVAL DEL MEDITERRANEO” (Firenze); “LO SGUARDO DI ULISSE” (Napoli); “FESTIVAL MUSICA DEI CIELI” (Milano); “MERCAT DE MÚSICA VIVA DE VIC” (Vic, Barcellona). Grazie all’impegno nella mia professione ho collaborato nella programmazione artistica di vari FESTIVAL DEL MONDO MEDITERRANEO, del MONDO ARABO e del MONDO MUSULMANO, celebrati in Paesi come gli Emirati Arabi (Dubai e Abu Dhabi), in Egitto (“CASA DEL LAUD ARABO”), in Turchia (“POZITIF PRODUKTION”), in Grecia (Labyrint, Creta), in Marocco (“FESTIVAL TIMITAR DE AGADIR”; “FESTIVAL DE RABAT”), in Uzbekistán (“FESTIVAL SHARQ TAQALONARI”).
          • Nell’ambito TEATRALE, distacca nella mia traiettoria la collaborazione con la Compagnia Teatrale italiana GLI IPOCRITI, per realizzare e coordinare il CASTING dello spettacolo: “PROPRIO COME SE NULLA FOSSE AVVENUTO” (Direttore: Roberto Andó), del “NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA/ GLI IPOCRITI”. Il lavoro si realizzò e presentò in Spagna (Naves del Teatro Spagnolo -Matadero di Madrid-), con motivo della celebrazione del “FESTIVAL DE OTOÑO DE LA COMUNIDAD DI MADRID” XXVI edizione dal 4 al 29 de novembre del 2009.
          • La mia esperienza professionale in Istituzioni Culturali é amplia. Nell’INAEM (“Istituto Nazionale delle Arti Sceniche e della Musica”), organismo del MINISTERO DI CULTURA della Spagna, fui contrattata come RESPONSABILE della “OFFICINA DELLA MUSICA POPOLARE” (2007-2010) dove preparai il progetto della creazione del “CENTRO DI DIFFUSIONE DELLE MUSICHE POPOLARI E ATTUALI”. D’altro canto, la collaborazione professionale come COORDINATRICE in Spagna (2009-2010) del “NAPOLI TEATRO FESTIVAL ITALIA “, a carico della “FONDAZIONE CAMPANIA FESTIVAL” è stato decisivo per la mia carriera professionale. Alla fine del 2009, fui nominata coordinatrice della “FONDAZIONE JOSÉ LUIS PARDO. CULTURE DEL MEDITERRANEO” e PUBBLICHE RELAZIONI della “RIVISTA HESPERIA. CULTURE DEL MEDITERRANEO” editada dalla “FONDAZIONE TRE CULTURE DI SIVIGLIA”.

       Al principio dell’Autunno del 2009, decisi di fondare in solitario l’agenzia: “GIULIANA CESARINI PRO ART”, il cui ambito comprende numerosi aspetti del MONDO DELLA MUSICA e LA CULTURA DI TUTTI I LUOGHI DEL MONDO. Da quel momento, e tra i vari progetti che sto portando a termine (in coordinazione con ARTISTI ed ENTITÁ CULTURALI di numerosi paesi), mi occupo anche dello studio e la diffusione della MUSICA SACRA (e della sua associazione con il MISTICISMO) di tutte le CULTURE e MUSICHE DEL MONDO.

       Alla fine dell’Estate del 2012, la mia preoccupazione e inquietudine constante per il RISPETTO DEI DIRITTI UMANI mi portò a partecipare di forma attiva (come organizzatrice dell’ evento e delegata, e grazie all’“Assessorato della Cultura e dello Sport” del Comune di Ávila -Spagna-) in attività di carattere Culturale e Sociale organizzate da differenti Organismi ed entità culturali (a livello Internazionale, e di Ávila -Spagna-) in DIFESA DEI DIRITTI UMANI della Donna in Città Juárez (Messico) un autentico referente della crudeltà e VIOLAZIONE CONSTANTE DEI DIRITTI UMANI sofferti dal genere femminile. Tutto ciò (oltre ad altre motivazioni) è stato decisivo per la creazione della SEZIONE di “DIRITTI UMANI” (vedi “Tematiche”) di “GIULIANA CESARINI PRO ART”.

        Tra l’altro, agli inizi dell’Autunno 2012, la mia partecipazione alla Cattedra: EDITH STEIN: ANTROPOLOGIA, PSICOLOGIA E SPIRITUALITÁ. “L’ESPERIENZA MISTICA”, impartita nel “CENTRO INTERNAZIONALE TERESIANO SANJUANISTA” (“CITES”) dei Frati Carmelitani Scalzi in Avila (Spagna), è stata importante per promuovere la sensibilizzazione e il rispetto della LIBERTÁ DI CREDO in TUTTE LE CULTURE DEL MONDO attraverso lo STUDIO DEL MISTICISMO e la sua trascendenza e associazione con la “MUSICA SACRA”; ciò, mi ha portato alla creazione del “CENTRO INTERNAZIONALE DI STUDI DI MUSICHE SACRE DEL MONDO” (“CIEMSM”) del quale sono la fondatrice (per informazioni in: www.ciemsm.com).

        Al finale del anno 2012, la “Società Generale di Autori ed Editori” (SGAE) accordò l’ingresso della mia Casa Editrice GIULIANA CESARINI EDITRICE (informazione attraverso la web: www.editorialydiscograficagiulianacesariniproart.com e, anche, nella web: www.editorialydiscograficaproart.com) e, da allora, formo parte del GRUPPO PROFESSIONALE di EDITORI MUSICALI.

       Inoltre, devo segnalare che per me è stato un grande onore essere stata invitata in Ottobre del 2012 dall’“INSTITUTO ANDALUSO DEL FLAMENCO” (appartenente all’“AGENZIA ANDALUSA, INTITUZIONE CULTURALE DELLA GIUNTA D’ANDALUSIA”), come delegata del FESTIVAL DI MUSICHE SACRE DI FEZ (MAROCCO) IN SPAGNA, per partecipare nel Programma del “PROGETTO FLAMENCO DA SPONDA A SPONDA” patrocinato dal “PROGRAMMA DI COOPERAZIONE TRA FRONTIERE SPAGNA-FRONTIERE ESTERE” (“POCTEFEX”) il cui obiettivo è fomentare l’Interculturalità e la Internazionalizzazione tra il Marocco e l’Andalusia e stabilire vincoli che favoriscano l’intercambio commerciale.

        Parallelamente, nell’ Autunno del 2012, il magnifico e illustre Maestro del Liuto Arabo NASEER SHAMMA (Direttore Generale de “LA CASA DEL LIUTO ARABO” nel Mondo) mi affidò il ruolo di collaboratrice e delegata esclusiva in Spagna e nel Mondo con il fine di fondare “LA CASA DEL LIUTO ARABO IN SPAGNA” e una rete di CASE DEL LIUTO ARABO in altri paesi del Mondo sotto la Direzione dell’insigne Maestro (informazione in: www.casalaudarabe.com e www.lacasadellaudarabedegiulianacesariniproart.com).

       Finalmente, v’invito a conoscere in questo “spazio” (“vostro spazio”) e a partecipare, mediante “GIULIANA CESARINI PRO ART”, nella “costruzione” di “UN MONDO MIGLIORE” (“SENZA” “GUERRE”, “SENZA” “DISUGUALIANZE SOCIALI”, “SENZA” “INGIUSTIZIE”, “SENZA” “FAME”; “SENZA” “TUTTO CIÓ” CHE attanaglia l’Essere Umano e impedisce la sua Crescita e Armonia) attraverso la MUSICA e CULTURA INTERNAZIONALE.

               Un saluto cordiale.                                    

                            Giuliana Cesarini  

 

                                                                                           © GIULIANA CESARINI PRO ART  /  RISERVATI TUTTI I DIRITTI